Un evento di altissimo rilievo, un momento concreto al servizio della nostra Società, un’occasione di sintesi per rilanciare un sistema educativo costruito sul rispetto dei diritti della persona, riconosciuti dalla Costituzione.

Il sistema scolastico italiano è “ancora incompiuto”: l’obiettivo è che tutte le famiglie, per educare i propri figli, possano effettivamente scegliere tra le Scuole Pubbliche del Sistema Nazionale di Istruzione, statali e paritarie, alle medesime condizioni economiche.

Lo strumento del costo standard di sostenibilità per allievo è orientato a far sì che la “libera scelta delle scuole” non sia più un terreno di scontro ideologico tra partiti, ma sia la procedura trasparente ed efficace per allineare l’Italia ai Paesi civili più avanzati, dove tutte le famiglie, ricche o povere che siano, godano degli stessi diritti di accesso all’Istruzione Pubblica, che non può essere unicamente “statale”, pena il venir meno della libertà di scelta in una pluralità di offerta formativa.

Volume di pagine 140 – prezzo € 15

per ordinativi scrivere alla email: cism.segreteria@gmail.com